giovedì 29 novembre 2012

Wave goodbye. Kiss goodnight. Drive away.


Ho deciso di  prendermi una pausa.

E per “deciso” intendo che, inizialmente, la sanguinaria idea primordiale era quella di chiudere tutto. Non solo il blog, anche Twitter e Facebook. Cercare qualcuno che mi piombasse il cellulare e, possibilmente, trasferirmi in Guatemala.
Tolti i vestiti, il trucco e i tacchi (e un’inspiegabile laurea proprio in Relazioni Pubbliche), ci sono momenti in cui ho una propensione alla socialità degna del Buon Selvaggio di Rousseau.
Però, le pochissime persone a cui ho parlato delle mie intenzioni mi hanno violentemente dissuasa dal mettere in atto il criminale piano, menzionando tra le altre cose una mia presunta incapacità di prendere decisioni di cui non mi penta poi immediatamente. Probabilmente mi confondono con qualcun'altra, perché a me proprio non sembra...

Inoltre,  il Guatemala è umido e i capelli mi starebbero da schifo. E allora tanto valeva fuggire in Brasile quando ne ho avuto l'occasione.

Così mi sono lasciata convincere. Smorzo i toni e per il momento lascio tutto com’è. Solo, come dicevo,  mi prendo una pausa. Diciamo un paio di mesi. Forse di più, forse di meno. Quando sei bipolare non sai mai esattamente cosa può succedere.
E non c’è un motivo particolare. O forse ce n’è più di uno. O, chissà, in fondo ce n’è uno, e quello basta. Diciamo che al momento non ho niente da dire. Proprio niente. Zero ispirazione e zero voglia. E se ci facciamo caso ultimamente ho latitato parecchio, e ovunque. E da tempo mi seccava che si potesse pensare che questa mia latitanza fosse dovuta a mancanza di interesse nei vostri confronti. Perché non è così. Le cause sono assolutamente endogene. Anzi. Il vantaggio di non smantellare tutto, sta proprio nel fatto che di tanto in tanto potrò passare ad aggiornarmi. In fondo ci sono un paio di intricate vicende sentimentali che seguo da mesi e di cui ora DEVO conoscere l’esito, c’è Siboney che studia vicino a dove vivo e con cui dobbiamo organizzare un aperitivo (ma anche un giro di shopping, magari). E poi Ferro, con le sue incredibili dritte musicali, quella disgraziata di Penny, che se un giorno mai dovesse riemergere dalle nebbie di Avalon, sa dove trovarmi. E poi potrò lasciare commenti cattivi ad un mio… amico (giusto?), che senza saperlo resuscita il suo blog, giusto nel momento in cui chiudo il mio. Scrive sotto l’evidente effetto della benzedrina e i miei sospetti sul fatto che i suoi post fossero finalizzati a sbatterci in faccia che lui questa settimana è a Milano!, Milano!, Milano!, sono stati confermati dalla foto della Fnac che mi ha postato su facebook. Con tanto di “Invidiami!”. Un gentiluomo.. Fortuna che non ho menzionato anche i trucchi Mac, che da noi non si trovano, e una serie di profumerie che mi mancano dai tempi di liceo, altrimenti sarebbe finita in rissa. E poi a far aperitivo a Milano son capaci tutti, è a farlo a Cervignano o a Campolongo al Torre che ci vuol bravura, caro.
  
E poi c’è lei. Lei che in questi giorni si è fatta fare il 257.893emo tatuaggio, e io non ho nemmeno i buchi alle orecchie. Lei, che tra pochi giorni farà pure il 257.894esimo e io e ho rifatto la frangia perché l’ultima volta mi hanno detto che assomigliavo ad Alicia-la-stronza-dalle-gambe-lunghe di I love shopping. Lei che se ci fossimo incontrate come la gente civile usa fare, ci saremmo date una squadrata e avremmo bofonchiato qualcosa tipo “Guarda quella!” (lei più di me, perché io sono buona e lei sotto sotto è la peggio snob). E invece abbiamo comuni progetti per il prossimo 3 ottobre. Lei che, come tutte le mie amiche mi odierà tantissimo perché non le ho detto niente. Ma sono sicura che mi perdonerà. Sono adorabile!;)  E tanto con la “notifica nuovo post” personalizzata, sarà come se non me ne fossi mai andata. Promesso. Siamo amiche di Mean Girls, significherà pur qualcosa, in questo sporco mondo!


Ah, e giusto per chiarire un piccolo punto. Siccome ogni volta che dico, faccio, o scrivo qualcosa mi si riversano addosso fiumi di mail, sms, telefonate e recentemente anche pellegrinaggi verso casa mia, di gente che vuole assicurarsi che non mi stia per buttare dalla finestra… Preciso che non mi sto per buttare dalla finestra. E questo tanto per non incorrere nell’effetto Jenna Hamilton. Anche se il fatto che io sappia chi è Jenna Hamilton, già da solo, sarebbe un motivo valido per prendere in considerazione l’opzione..
Per carità, io amo avere amiche apprensive. Anche perché (tirando l’acqua al mio mulino) ritengo che i disturbi psicopatologici di tipo ossessivo compulsivo rientrino assolutamente nelle manifestazioni di affetto. Ma sul serio, ho un sacco di progetti! Mi iscriverò in palestra per un paio di mesi e poi farò un corso di arti marziali. Sono ancora indecisa sulla disciplina esatta ma l’obiettivo in fondo è solo quello di riuscire a spaccare la faccia alla prossima stronza che si avvicina al mio prossimo uomo. Sono finiti i tempi del “ci sentiamo quando la tua ex francese riparte!”, signore. Prima devo solo fare una risonanza magnetica al polso destro.. Ho rinviato il problema ma ormai quando parcheggio devo tirare il freno a mano con la sinistra, e in manovra devo mettere il tasto City per mollare lo sterzo, cosa che per una pilota come me è oltremodo umiliante, roba da donnicciole. Adesso esco e vado a comprare un tutore col quale cercherò di captare la benevolenza altrui con il collaudato sguardo da passerotto con l’ala rotta. [e le amiche che non erano al corrente della cosa, ora hanno un motivo in più per odiarmi]
Organizzerò finalmente la serata sushi, quella messicana,  la serata poker e quella stalking. Una persona a cui tengo particolarmente, e di cui mi pento di non aver mai parlato, ha dato prova delle sue già note capacità poetiche promettendomi un “aperitivo alcolico senza pietà”,  in assoluto le parole più dolci che abbia mai sentito.
Darò vita al mio progetto di diventare una vera stronza. E fare almeno una cosa cattiva a qualcuno. Possibilmente in periodo natalizio. Uscire con l’ex di una mia ex-amica, inspiegabilmente diventato collega e amico di una mia ex frequentazione sarebbe perfetto in questo senso. Ma non avrò mai abbastanza fegato, probabilmente. Mettetevi il cuore in pace.
La proprietaria del mio bar preferito ha una nuova “collezione” di caffè particolari e mi ha detto che posso crearmene uno personalizzato con gli ingredienti che ha a disposizione. Se qualcuno poi ha un nome da suggerire ben venga, perché “Giuliacaffé” non mi convince più di tanto. Sto valutando se metterci dentro una correzione alcolica. Perché vedrei bene un caffè dolce che all’ultimo ti stende con una botta di grappa o di whiskey.
Vorrei finalmente trovare la tonalità di smalto che sto cercando da mesi, innamorarmi di un profumo che sostituisca Burberry Brit, concentrarmi sulla ricerca di un lavoro all’estero perché, salvo grandi occasioni o avvenimenti, punterei ad andarmene a settembre, fare un viaggio in Austria perché mia sorella ed io abbiamo bisogno di trucchi Catrice, e convincere una mia amica che anche se un uomo si chiama come “John il Rosso” NON  mi ucciderà al primo appuntamento e NON lascerà  uno smile di sangue sul muro. Anche se.. effettivamente, perché rischiare?
Insomma, starò bene. Probabilmente sostituirò metà di queste cose con "bivaccare sul divano e fare biscotti natalizi", ma è uguale.

Ciò detto e precisato, penso che tra oggi e forse magari anche domani, farò un ultimo giro nei miei blog preferiti per aggiornarmi e poi mi ritirerò per un po’.








P.S. Cristina.. ricordati che mi vuoi bene. A questo punto potresti già avermi mandato un messaggio di insulti, ma sappi che mi concentrerò fortissimamente sul tuo regalo di compleanno! E mi offro di accompagnare il tuo D.B. al prossimo raduno al posto tuo.


37 commenti:

  1. allora buon ritiro cara, sperando che duri poco e sia efficiente ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sperando di incontrare un bell'istruttore in palestra!;)

      Non uccidere nessuno, in ufficio, nel frattempo!!:)

      Elimina
    2. non preoccuparti, mi sfondo di caramelle e biscottini ;)

      Elimina
  2. Mi piace tanto leggerti, quindi spero che tu torni! Se sei in Lombardia, ti consiglio il Qwan Ki Do, so che lì ci sono molte palestre (anche se non so le zone precise), io lo pratico e mi piace tantissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Macché, dove vivo io c'è pochissima scelta!
      Esito tra il classico Karate, il Tae Kwon Do, che però mi pare un filo troppo acrobatico, e il Krav Maga. Un pò brutale forse, ma adatto allo scopo!:) Non mi dispiacerebbe nemmeno la boxe, in fondo..

      Comunque prima devo guarire dalla tendinite per cui c'è tempo!
      Domani passo da te! Fai assolutamente parte della mia lista di blog preferiti!;)

      Elimina
  3. Tu sai benissimo che ti ucciderà e lascerà uno smile!!! però se succede vuol dire che tu sarai morta e io mi prenderò Patrick!! per cui ripensandoci...quando gli chiedi di uscire? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MA BASTAAAAAAA!!!!!!!

      Già io parto sfiduciata, nelle relazioni.. in più tu mi metti la pulce all'orecchio!!! E' solo un caso di omonimia! E poi.. a dirla tuttissima.. non è che i tuoi consigli in passato siano stati chissà che figata! "Dagli una chance, è un ragazzo d'oro!"
      Ecco. Per la proprietà transitiva questo potrebbe essere l'uomo della mia vita!;)

      E cmq darling, io non chiedo di uscire proprio a nessuno, sono gli altri che chiedono a ME di uscire! E poi Wayne tutta la vita!

      Elimina
    2. io non ti ho detto che non ci devi uscire...dico solo che essendo tu sfigata l'omonimia potrebbe non essere solo un caso! ma come già detto...vai tranquilla!!! ;) ma cosa Wayne! ma per favore!!! non capisci un cazzo!

      Elimina
    3. Va' là, va' là! Ammettilo, mi vuoi triste e sola perché altrimenti ti mancherei da morire! Poi chi ti scrive messaggi lamentosi a tutte le ore del giorno e della notte?!?
      Dai, dai che mi vuoi bene!!!:-*:-*:-*

      E Wayne e fighissimo! E' alto, è carino, si veste bene. E poi è buono!! Non vedo l'ora che scarichi quella nana malefica che ha ingravidato e si rimetta con la rossa!

      E sei tu che non capisci un cazzo!!!! Io ho sempre avuto buon gusto!

      Beh, quasi sempre.

      Elimina
  4. Se non riuscissi sempre a farmi piangere ti sputerei fortissimo.
    Sei stata il primo blog che ho cominciato a seguire e mi mancherai come il porchiddio appena sveglia. Davvero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi sputarmi comunque, sai? L'amicizia è anche questo!:)
      Ti direi che l'induzione al pianto fa parte delle mie tecniche di manipolazione ma... mi sono (quasi) commossa leggendo la tua mail, quindi andiamo giù di vaffanculi reciproci e via!

      Sai che passerò continuamente da te, vero? E abbiamo il Mean Girls Project! E.. alla fine pregherai perché mi levi dalle balle una volta per tutte!

      Elimina
    2. I vaffanculi sono una buona soluzione! Devo, però, darti la triste novella che fb mi ha eliminato il nostro super segreto gruppo. Non so perché. Ieri mi aveva sombussolato fortissimo e mi ha indotto ad andare a braccetto con tutti i santi.
      ma recupereremo. Le mean girls sboccate chi le uccide? <3

      Elimina
    3. Noooooooooooooooooooooooooooo! Ho visto adesso!
      Forse lo usavamo poco! Ma capisci che io puntavo la mia sopravvivenza sul nostro progetto?!? Ne creeremo un altro, perché io qui c'ho da diventare fighissima e cattiva! Ho una lista nera che tende all'infinito!:)

      Elimina
  5. Dopo un momento iniziale di allarme e panico (vedi l'sms che ti ho mandato...però privo di insulti!!!)...mi sono calmata!! Ho accettato l'idea della pausa di riflessione perché spero ti sia d'aiuto per tornare a scrivere i bellissimi e spassosissimi post che hai sempre pubblicato su questo blog che amo!!
    Detto ciò sai che ti voglio bene e rispetto ogni tua decisione...ma per ogni evenienza salvo il numero dell'esorcista nella rubrica del cellulare (vuoi mai che possa servire!!) ;)

    Ps: me ne vergogno ma anch'io so chi è Jenna Hamilton -.-'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dell'esorcista ho sempre bisogno!!!!!
      E sono rimasta sorpresa dall'assenza di insulti e minacce alla mia integrità fisica!
      E sai che non te l'ho detto prima solo perché mi avresti detto di non farlo e a quel punto sarei stata in una impasse!

      Cmq tranquilla, non uscirò col mitico Ste!;) Che schifo!!!

      E poi io, doppia vergogna, tifo per il moro di Jenna!
      Ma che mi è successo?!?! Dov'è finito il mio "o biondo o niente"?

      Cmq adesso, serata!

      Elimina
    2. Non ti piace il biondo?? vedi che hai bisogno dell'esorcista?! comunque anch'io tifo per Matty!! (si so pure il suo nome...tripla vergogna!!) sarà stronzo ma è così carino!!! <3
      Chiusa la parentesi teenagers, devo ammettere che mi sono stupita del fatto di non averti insultata/minacciata...ma mi riservo di farlo quando organizzeremo al più presto una serata ;)

      Elimina
    3. Ma sai che i biondi sono al ribasso ultimamente?
      Tifo sempre per mori e castani! Mi sto rincoglionendo..

      E cmq, anch'io sapevo il nome, in realtà! Ma mi vergognavo troppissimo ad ammetterlo! Cioè, va bene Hannah Montana ma Jenna Hamilton!;)

      A proposito di serate.. Ci manca il quarto a poker!! Accetto proposte!;)

      Elimina
  6. buona pausa e..ricaricati!!!
    :)
    emme

    RispondiElimina
  7. Oh no, oh no, oh nooooo!!
    Non puoi mollarmi!! Non c'è altro blog che ami quanto il tuo! Cioè, non puoi capire: quando apro TUTTI i nuovi post nella bacheca di blogger nelle schede tengo il tuo per ultimo perché me lo voglio gustare più di tutti. Sarà un'atroce sofferenza la tua assenza!
    Comunque io il caffè lo correggerei con un vecchio Jack, e tu sai di che Jack sto parlando!
    Solo i migliori riescono a fare aperitivo a Cervignano... vorrei vederle io le fescion bloggher bere lo spritz al bar sport!!
    Mi mancherai, mia divina! Spero solo che il bipolarismo ti faccia tornare presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS: anch'io so chi è Jenna e tifo per il biondo perché il moro deve darsi 'na svegliata!
      PPS: ma perché Jenna in questa serie è così... così... così gonfia?!

      Elimina
    2. Tu vuoi farmi piangere?!? Vi siete messe tutte d'accordo, dì la verità!;)

      Qualche sabato fa ho accompagnato mia sorella all'Eden di Cervignano per un compleanno.. Dentro è anche carino, ma da fuori è una tristezza più unica che rara! Ero con una mia amica e figurati che poi siamo andate a bere a Fiumicello!!! Non so se ti rendi conto! Ci vuole stomaco, altro che Milano!!

      E pure mia sorella ed io ci chiedevamo perché Jenna fosse così gonfia di faccia! Non può essere solo il trucco! Sembra gonfia di cortisone!!! E il più carino in assoluto secondo me è il padre! E' fighissimo!!;)

      Comunque "mia divina", mi mancava! Vado a fare un quadretto col tuo commento e lo metto sul comodino!;) E tranquilla, passerò a trovarti spessissimo!!!

      Elimina
  8. Noo non puoi abbandonarmi adesso! Spero che quando tornerai sarà anzitutto prestissimo e che tu stia meglio di adesso. Comunque guardando i commenti precedenti sappiamo tutte chi è jenna (posso giustificarmi perché è mia sorella che lo guarda io lo ascolto solo...) e tifo per matty (stronzo si.. Ma cavolo quanto è figo!!)
    Noi followers

    RispondiElimina
  9. Ho lasciato la frase a metà! A noi tue followers mancherai un casino! Un bacio. Giada

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io mi giustifico dicendo che è mia sorella che guarda e io "casualmente" passo di lì e altrettanto "casualmente" mi fisso sul divano!

      Non è colpa nostra.. è che la programmazione è scarsa! (altra scusa patetica!)

      Comunque grazie mille, sul serio! Ti mando un bacione!:)

      Elimina
  10. Le pause fanno bene. Jenna Hamilton secondo me è dei gemelli... Mi spiace per l'ala rotta, e spero che tu riesca a partire per un'esperienza al'estero. E' rigenerante e ti fa crescere anche quando ormai pensi di essere adulta. A presto!

    RispondiElimina
  11. Prenditi il tempo che ti serve per ritrovarti e ritrovare l'ispirazione (o semplicemente un po' di tranquillità).

    Però non stare via troppo a lungo :(

    RispondiElimina
  12. mi piace un sacco come scrivi!
    e soprattutto cosa scrivi. Condivido tantissimo, dalla bipolarità al bivaccare in divano.
    Solo che io fuggirei in un eremo (credo) sulla cima di una montagna inaccessibile!

    RispondiElimina
  13. dopo un mese e quasimezzo sembra proprio che tu facessi sul serio

    RispondiElimina
  14. quindi non scherzavi, davvero non scrivi più? :(
    un bacino

    RispondiElimina
  15. non ti sembra l'ora di terminare la pausa?
    non doveva essere breve? :-)

    ci manchi!

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
  16. Sei una stronza ché non torni :(

    RispondiElimina
  17. noi ti aspettiamo ancora...<3

    RispondiElimina
  18. no vabbè, questa è una superfregatura. Io ti scopro solo ora, mi leggo tutto d'un fiato questo post, mi faccio anche qualche risata e tu molli? che sfiga cacchio...

    RispondiElimina
  19. Are you looking for free Instagram Likes?
    Did you know that you can get these ON AUTOPILOT & ABSOLUTELY FOR FREE by registering on Add Me Fast?

    RispondiElimina